La Cantina Albea è una delle più antiche cantine del territorio Pugliese. Nacque  in mezzo ai Trulli di Alberobello intorno ai primi del ‘900 e la sua struttura è interamente in pietra, con le cisterne destinate a contenere il vino interrate nella roccia, così come un tempo lo erano i serbatoi per l’acqua. Negli ampi spazi del piano superiore della cantina si trova il Museo del Vino, dove vengono conservate tutte le tradizioni e i reperti della viticoltura pugliese, alcuni di questi addirittura di origine antecedente a Cristo.

L’azienda lavora il Primitivo, il l’Uva di Troia, il Negroamaro, la Verdeca e il Susumaniello, le classiche uve pugliesi.